Italian

NOVITA' - Bonus Idrico, Bonus Energia Elettrica e Bonus Gas

Dal 1° luglio può essere richiesto il bonus per la fornitura idrica, che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per gli utenti domestici residenti in condizione di disagio economico.

Il Bonus Elettrico è l’agevolazione che riduce la spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica. Introdotto dal Governo con DM 28/12/2007, il Bonus è stato pensato per garantire un risparmio sulla spesa annua per l’energia elettrica a due tipologie di famiglie: quelle in condizione di disagio economico e quelle presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute mantenuto in vita da apparecchiature domestiche elettromedicali.

Il Bonus Gas è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e numerose. Il Bonus è stato introdotto dal Governo e reso operativo dalla delibera ARG/gas 88-09 dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas. Hanno diritto a usufruire dell’agevolazione quei clienti domestici che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale se il loro indicatore ISEE non è superiore a 8.107,50 euro. Nel caso di famiglie numerose (con più di 3 figli a carico), l’ISEE non deve invece superare i 20.000 euro.

Il Bonus Idrico

Moduli per presentare istanza di ammissione ai Bonus Elettrico, Gas e Idrico
Per richiedere il bonus occorre compilare l'apposita modulistica in ogni sua parte e consegnarla al proprio Comune di residenza allegando copia di un documento d’identità in corso di validità (per i cittadini stranieri: permesso/carta di soggiorno). 

I moduli sono scaricabili dal sito dell'Autorità di Regolazione per Energia reti e Ambiente, del Sistema di Gestione delle Agevolazioni sulle Tariffe Energetiche SGATE o reperibili presso il Comune.

Modulo per la richiesta/rinnovo Bonus Idrico - Bonus Elettrico - Bonus Gas

Allegato H - Solo utenti indiretti che nel MODULO A abbiano compilato la sezione 8 (in vigore dal 1 ottobre 2018)


Per l’attivazione dei bonus è indispensabile indicare i codici POD (elettrico), PDR (gas) e il Codice fornitura (acqua) rilevabili dalle fatture.

Come fare per richiedere l'I.S.E.E.

L'Attestazione l'I.S.E.E. può essere richiesta gratuitamente presso qualsiasi Centro di Assistenza Fiscale convenzionato o prenotando l'appuntamento presso l'Ufficio Assistenza Sociale del Comune di Campoformido. 

Per ulteriori informazioni clicca qui (www.bonusenergia.anci.it)