Italian

Storia, organizzazione e attività del Gruppo Comunale

 

BREVE STORIA DEL GRUPPO COMUNALE DI P.C. DALLA SUA FONDAZIONE A OGGI:

Con delibera del Consiglio Comunale del 15/03/1990 n. 80, fu istituito il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Campoformido.

Il primo responsabile del Gruppo Comunale fu il Sindaco Petris Giovanni.

Il Gruppo Comunale è stato costituito per far fronte alle emergenze che si possono verificare sul territorio comunale (alluvioni, terremoti, esondazioni) e, in casi di necessità, anche sul territorio nazionale.

Inoltre può essere impiegato per compiti di viabilità a supporto della Polizia Locale.

Ad oggi il Gruppo conta 30 iscritti di cui 4 capi squadra e 2 vice capi squadra tutti coordinati da un Coordinatore Comunale (responsabile della gestione operativa del Gruppo e referente nei rapporti con la Direzione Regionale della Protezione Civile e con il Comune).

 

Dal 1990 a oggi si sono susseguiti tre coordinatori: Juri Maurizio, Bernes Renato e, l’attuale in carica, Tosolini Alessandro.

 

LA STRUTTURA COMUNALE DI P.C. È COSÌ COMPOSTA:

Il Sindaco è il responsabile della Protezione Civile a livello comunale, il Capo Istituzionale del Gruppo di volontari.

L’Assessore alla Protezione Civile con delega del Sindaco, in concerto con il Coordinatore Comunale, organizza le attività del Gruppo.

L’Ufficio Tecnico nella figura del Responsabile Comunale di Protezione Civile si occupa della gestione delle pratiche di carattere tecnico - amministrativo.

Della struttura comunale fanno parte anche la POLIZIA LOCALE, il SERVIZIO MANUTENTIVO DEL COMUNE (gli operai comunali) e le Associazioni di volontariato presenti sul territorio. 

 

 

LE ATTIVITÀ SVOLTE:

Prevenzione:

Il monitoraggio del territorio a seguito di ALLERTA METEO emessa dalla Protezione Civile della Regione, in particolare su aree a rischio (corsi d’acqua, sottopassi, aree soggette ad allagamenti ecc…) esso è effettuato dai volontari su richiesta dell’Amministrazione Comunale o della Direzione Regionale della Protezione Civile.

Attività straordinaria di messa in sicurezza dei corsi d’acqua: essa è promossa dal Comune, tale attività vede la collaborazione del Gruppo Comunale con gli altri Gruppi del Distretto del Cormôr, l’apporto del Corpo Forestale Regionale e della Direzione Regionale per la Protezione Civile.

Viabilità: servizio svolto in supporto alle Forze dell’Ordine in occasione di manifestazioni di vario genere che coinvolgono il territorio comunale.

Servizi antincendio: svolti in occasione di pubbliche manifestazioni organizzate dal Comune di Campoformido per la quale la legge prevede tale servizio (saggi scolastici di fine anno e cinema all'aperto). Sono svolti da volontari in possesso dell’attestato d’idoneità tecnica rilasciato dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco a seguito della frequenza del corso per attività a rischio d’incendio elevato.

 

Emergenza:

Nel nostro territorio tale attività il più delle volte è legata alle conseguenze del maltempo: allagamenti per le forti piogge (es. esondazioni, ripristino viabilità) e forte vento (es. alberi che invadono la sede stradale).

Un’altra tipologia di emergenza che ci troviamo a fronteggiare è la ricerca di persone disperse.

Inoltre il Gruppo può intervenire a livello regionale, nazionale o internazionale se richiesto dalla Direzione Regionale per la Protezione Civile.

 

Addestramento e formazione:

Promossa dalla Protezione Civile della Regione tramite appositi corsi formativi teorico-pratici sulle attività tipiche dei volontari e dal Gruppo Comunale stesso sul corretto modo di operare in sicurezza con le attrezzature in dotazione al Gruppo.

 

Attività atipiche:

Si intendono tutte le attività che sono attribuite al Gruppo a seguito di incarichi specifici conferiti dalla Direzione Regionale per la Protezione Civile o dalla Amministrazione Comunale. Ad oggi sono l'attività di trasporto del sangue cordonale avviata nel gennaio 2009 e la distribuzione delle pastiglie contro la zanzara tigre a livello comunale nel periodo estivo.

 

REGOLAMENTO COMUNALE DEL GRUPPO COMUNALE DI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE DEL COMUNE DI CAMPOFORMIDO

(clicca per vedere)

 

QUANDO E COME CHIEDERE L'INTERVENTO DEL GRUPPO COMUNALE

(clicca per vedere)