Esenzione dal bollo per i certificati anagrafici digitali da sito ANPR

La legge 30 dicembre 2021, n. 234 (legge di bilancio 2022) ha prorogato fino al  31 dicembre 2022 l’esenzione dall’imposta di bollo per i certificati anagrafici digitali richiesti dai cittadini sul sito dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR). 

Il servizio consente ai cittadini di acquisire i seguenti certificati anagrafici on-line e senza necessità di recarsi allo sportello:

- anagrafico di nascita;

- anagrafico di matrimonio;

- di Cittadinanza;

- di Esistenza in vita;

- di Residenza;

- di Residenza AIRE;

- di Stato civile;

- di Stato di famiglia;

- di Stato di famiglia e di stato civile;

- di Residenza in convivenza;

- di Stato di famiglia AIRE;

- di Stato di famiglia con rapporti di parentela;

- di Stato Libero;

- anagrafico di Unione Civile;

- di Contratto di Convivenza.


Per accedere ai certificati, dal portale https://www.anpr.interno.it/ è necessario autenticarsi tramite la propria identità digitale (SPID-Sistema Pubblico di Identità Digitale, CIE-Carta d'Identità Elettronica oppure CNS-Carta Nazionale dei Servizi).

Se la richiesta è per un familiare verrà mostrato l’elenco dei componenti della famiglia per cui è possibile richiedere un certificato. 
Il servizio, inoltre, consente di visionare l'anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati e di scaricarlo in formato pdf riceverlo via e-mail.