PROGETTO PROTOSTORIA IN FRIULI

Il Progetto “Protostoria in Friuli” vede la collaborazione di ben 15 comuni del territorio, dell'Università degli Studi di Udine e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia, per la valorizzazione del Patrimonio protostorico del Medio Friuli.

Nel 2014 è stata stilata una nuova convenzione, che ha ampliato ad un maggior numero di comuni interessati il progetto nato nel 2005, e vede come sottoscrittori i Comuni di Basiliano, Castions di Strada, Codroipo, Coseano, Dignano, Fagagna, Flaibano, Lestizza, Mereto di Tomba, Pozzuolo del Friuli, Rive d'Arcano, Spilimbergo, Udine, con capofila il Comune di Sedegliano.

Nel 2020 si è proceduto alla sottoscrizione della convenzione attualmente vigente, che ha accolto l'ingresso del Comune di Campoformido.

Tra le finalità, oltre al lavoro di ricerca scientifica realizzato sin dagli anni Settanta, vi è anche la sensibilizzazione e la divulgazione dei risultati delle indagini archeologiche che hanno portato alla luce numerose testimonianze, confermando l'importanza a livello internazionale del Patrimonio protostorico presente sul nostro territorio.

A tale scopo, i Comuni convenzionati hanno presentato istanza e ricevuto un finanziamento specifico dalla Regione Friuli Venezia Giulia per la realizzazione del sito internet www.protostoriainfriuli.it, con la scopo di fornire un primo approccio al tema, in modo accattivante e divulgativo.