Contributi per i privati cittadini proprietari di alloggi sfitti da almeno due anni (Legge regionale 1/2016, articolo 19).

Riferimenti normativi: articolo 19 della legge regionale 19 febbraio 2016, n. 1 e Regolamento di esecuzione approvato con Decreto del Presidente della Regione 27 marzo 2018 n. 87 (DPReg 87/2018).

 

Sono ammesse a contributo le iniziative finalizzate alla locazione dell’alloggio di proprietà, sfitto da almeno due anni alla data di presentazione della domanda, ai soggetti meno abbienti, aventi un ISEE non inferiore a euro 12.000,00 e non superiore a euro 20.000,00. Il canone di locazione non deve essere superiore al 25% dell’ISEE del locatario. I locatari devono avere nell’alloggio la loro dimora abituale con relativa registrazione della residenza anagrafica.
I contratti di locazione devono essere redatti in forma scritta, registrati e rientrare tra le due seguenti tipologie:

  -  Contratti di durata non inferiore a quattro anni di cui all’art. 2, comma 1 della legge 431/1998 (4+4)
  -  Contratti di durata non inferiore a tre anni di cui all’art. 2, commi 3 e 5 della legge 431/1998 (3+2)

E’ richiesta la stipula di apposita polizza assicurativa di durata pari a quella del contratto di locazione (non necessariamente anche a copertura del periodo di rinnovo del contratto stesso) a copertura degli eventuali danni provocati all’alloggio.

Per maggiori informazioni e scaricare il modulo di domanda si rimanda alla pagina dedicata del sito della Regione Friuli Venezia Giulia, al seguente link:

Regione FVG - Contributi per i proprietari di alloggi sfitti da affittare a favore di locatari meno abbienti


Per ulteriori chiarimenti e informazioni rivolgersi all'ufficio amministrativo del servizio sociale: 0432-653535, e-mail: serviziosociale@comune.campoformido.ud.it