I.M.U. ANNO 2021

A decorrere dal 1 gennaio 2020 la “nuova” IMU è disciplinata dalla Legge 160/2019 che ha abolito la IUC nelle componenti IMU e TASI.
Il regolamento della nuova IMU è stato approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.3 del 12.06.2020 e le aliquote per l'anno 2021 sono state definite con deliberazione del Consiglio Comunale n.11 del 26.04.2021.

•Il calcolatore IUC per l'anno 2021 è presente al seguente link:
http://www.riscotel.it


Visure Catastali on-line - accesso senza password (Sito Agenzia delle Entrate)


Si ricorda che è possibile effettuando il login al sito dell'Agenzia delle Entrate e quindi poter effettuare una visura catastale completa a titolo gratuito, utilizzando i servizi on-line. (per accedere al servizio è necessario essere abilitati ai servizi telematici Entratel/Fisconline)

Principali novità rispetto al 2020

1.      A partire dall'anno 2021 per una sola unità immobiliare a uso abitativo, non locata o data in comodato d'uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l'Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall'Italia, l’I.M.U. è applicata nella misura della metà.

2.       In  considerazione  degli  effetti   connessi   all'emergenza epidemiologica da COVID-19, per l'anno 2021 non è  dovuta  la  prima rata dell'I.M.U. relativa a:

a) immobili adibiti a stabilimenti balneari  marittimi,  lacuali  e fluviali, nonché  immobili degli stabilimenti termali;

b) immobili rientranti nella categoria  catastale  D/2  e  relative pertinenze, immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per  brevi  soggiorni,  delle  case  e appartamenti per vacanze, dei bed and breakfast, dei residence e  dei campeggi,  a  condizione  che  i  relativi  soggetti  passivi siano anche gestori delle attività ivi esercitate;

c) immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da  parte di  imprese  esercenti  attività  di   allestimenti   di   strutture espositive nell'ambito di eventi fieristici o manifestazioni;

d) immobili destinati a discoteche, sale da  ballo,  night  club  e simili,  a  condizione  che  i  relativi   soggetti   passivi siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

e) immobili rientranti nella categoria catastale D/3 destinati a spettacoli cinematografici, teatri e sale per concerti e spettacoli, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

Aliquote e scadenze di versamento

TABELLA ALIQUOTE 2021 - deliberazione del Consiglio Comunale n.11 del 26.04.2021

 

N.DESCRIZIONEALIQUOTADETRAZIONE
1Abitazione principale (categorie A2, A3, A4, A5, A6, A7) e relative pertinenze (C/2, C/6, e C/7 nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna categoria)esente ex lege///
2Abitazione principale (categorie A1, A8, A9) e relative pertinenze (C/2, C/6, e C/7 nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna categoria)4,00 ‰€ 200,00
3Altri fabbricati diversi dall'abitazione principale7,60 ‰
4Aree fabbricabili7,60 ‰
5Terreni agricoli7,60 ‰
6Unità immobiliare ad uso abitativo posseduta da cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE) a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che la stessa non risulti locata4,60 ‰
7Fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all'articolo 9, comma 3-bis, del decreto-legge 30 dicembre 1993, n.557zero
8Fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locatizero

 

Acconto:entro il 16/06/2021 - Imposta dovuta per il primo semestre 2021 sulla base delle aliquote deliberate per l'anno 2020

Saldo: entro il 16/12/2021 - Conguaglio annuo sulla base delle aliquote deliberate per l’anno 2021

 

Il codice ente per il Comune di Campoformido è  B536.

 

L’importo minimo totale annuo dell’imposta al di sotto del quale non è dovuto il versamento è pari a € 12,00.

 

Per legge il pagamento dell’imposta è in autoliquidazione, tuttavia l’ufficio tributi è a disposizione per informazioni e assistenza al contribuente.

A causa dell'emergenza COVID-19, attualmente non è consentito il libero accesso delle persone e il rapporto con l’ufficio è mantenuto esclusivamente attraverso l'utilizzo dei canali telematici e dei contatti telefonici 0432653511 interno 2

E’ possibile richiedere  l’invio del conteggio e del modello F24 precompilato relativo all’acconto 2021 inviando una e- mail a tributi@comune.campoformido.ud.it entro il 10/06/2021. Si prega di inviare il modello di delega sottoriportato nel caso in cui la richiesta dei calcoli degli importi dovuti non riguardi il titolare.

 

Per informazioni più dettagliate consultare la guida all’IMU 2021 e il Regolamento I.M.U..